L’Orso d’Oro è italiano!

Dopo 21 anni di vincitori da tutto il mondo l’Orso d’Oro, principale premio della Berlinale, torna in mano all’Italia grazie agli ottantenni Paolo e Vittorio Taviani. I fratelli registi di Padre Padrone e La Notte di San Lorenzo hanno girato per 6 mesi nel carcere di Rebibbia, seguendo un gruppo di ragazzi nella preparazione dell’opera teatrale Giulio Cesare di Shakespeare. Il docu/film prodotto da Rai Cinema mette in luce i problemi nei carceri del nostro paese e avvicina lo sguardo sulle difficili vite dei detenuti che cercano il riscatto tramite l’arte e l’espressione. Non ci resta che aspettare di vederlo vista l’interessante tematica affrontata e l’orgoglio per il premio ricevuto condite dalle standing ovation di pubblico e critica. Uscirà nelle sale il prossimo 2 Marzo.

Tutti i premi della 62ma edizione della Berlinale
Orso d’oro per il miglior film – Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani
Orso d’argento Gran premio giuria – Just The Wind di Bence Fliegauf
Orso d’argento per migliore regia – Christian Petzold per Barbara
Orso d’argento per miglior attrice – Rachel Mwanza in Rebelle (War Witch) di Kim Nguyen
Orso d’argento per miglior attore – Mikkel Boe Folsgaardaus in A Royal Affair di Nikolaj Arcel
Orso d’argento per il contributo artistico – Lutz Reitemeier per la fotografia di White Deer Plain di Wang Quan’an
Orso d’argento per la miglior sceneggiatura – Nikolaj Arcel, Rasmus Heisterberg per A Royal Affair di Nikolaj Arcel.
Premio Alfred Bauer per un lavoro di particolare innovazioneTabu di Miguel Gomes.

ScappoDammit

Annunci

One thought on “L’Orso d’Oro è italiano!

  1. Pingback: Riflessioni sul cinema del 2012. I 10 migliori film dell’anno: | Toby Dammit

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...